breaking news

Augusta| Primo positivo al Covid 19: non è in condizioni critiche, ma isolato in casa

Augusta| Primo positivo al Covid 19: non è in condizioni critiche, ma isolato in casa
Sanità
0

Primo caso di positività al Covid 19 ad Augusta. Il paziente, un augustano rientrato dal Nord Italia non è grave e si trova in isolamento nella propria abitazione.

Arrivato anche ad Augusta il primo caso di Coronavirus. Si tratta di un  giovane uomo, augustano, rientrato, nei giorni scorsi, dal Nord Italia e che, come prevedono le misure contenitive del contagio, è rimasto in quarantena ancor prima di risultare positivo al test. Marcoledì si è recato al Muscatello temendo di essere affetto da Covid 19. Nella tenda pre –triage è stato sottoposto al tampone per la diagnosi del Coronavirus ed è risultato positivo. Si trova ora in isolamento nella sua casa sotto controllo sanitario e le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Così come non deve arrecare timore nella popolazione, oltre a quello necessario per la pandemia in corso, una notizia del genere. Sono stati adottati tutti gli accorgimenti del caso e, comunque, l’unico modo per scongiurare il diffondersi del virus in città, così come negli altri territori ,è quello di rimanere in casa.

La sindaca, Cettina Di Pietro dichiara: “I detentori di tutti i dati e le informazioni sono l’Asp e la Prefettura. In questi giorni il tema delle informazioni ai sindaci è stato ampiamente dibattuto in ragione del nostro ruolo. In questa emergenza, ogni provvedimento, sia nazionale sia regionale, ci ha delegati a meri divulgatori di provvedimenti altrui. Anche l’adozione di ordinanze è condizionata all’assenso di prefettura e dipartimento regionale di protezione civile. La mia non è reticenza ma rispetto dei ruoli e delle gerarchie. Detto questo, per quello che mi costa, c’è un solo positivo che non è in critiche condizioni e si trova in quarantena a casa sotto sorveglianza sanitaria. Non ne conosco l’identità perché a noi sindaci non è consentito avere questo tipo di informazioni per rispetto della privacy. Dobbiamo avere fiducia nell’operato del sistema sanitario che sta operando con scrupolo e tempetsività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com