breaking news

Carlentini | Troppi contagi, Giuseppe Stefio chiude tutte le piazze per cinque giorni

13 Gennaio 2021 | by Silvio Breci
Carlentini | Troppi contagi, Giuseppe Stefio chiude tutte le piazze per cinque giorni
Carlentini
1

In vigore una ordinanza sindacale che dispone il divieto di stazionamento nelle piazze del centro storico e delle frazioni di Pedagaggi e Carlentini Nord. Troppi contagi e la paura cresce.

Piazze off-limits a Carlentini. Lo dispone una ordinanza – la numero 2 del 12 gennaio – a firma del sindaco Giuseppe Stefio. Dettato dalla necessità di contrastare la diffusione e la crescita esponenziale dei contagi da Coronavirus, il provvedimento, già in vigore, sarà valido fino alla mezzanotte di domenica 17 gennaio. L’ordinanza sindacale impone di divieto di stazionamento nelle piazze cittadine, esteso ad un raggio di 50 metri e fatta salva la facoltà di attraversamento, accesso o deflusso agli esercizi commerciali.

Ecco quali. Il divieto di stazionamento riguarda le piazze Armando Diaz, Nicola Capria, Sant’Anna, Felice Cavallotti, San Francesco, Malta, Del Popolo, Madonnina del Grappa, Largo Matteotti, Vittorio Veneto, Giovanni Falcone e Giovanni XXXIII. Una misura – come ha spiegato il sindaco Giuseppe Stefio in un video postato sulla pagina istituzionale dell’ente – ulteriormente restrittiva rispetto a quelle previste dalle norme nazionali e regionali in vigore, dettata appunto dalla necessità di provare ad arginare la crescita dei contagi.

Troppi contagi. Sono, infatti, 150 gli attuali positivi in città, un numero che allarma e che è, molto probabilmente, conseguenza diretta di comportamenti poco rispettosi delle restrizioni anti contagio, tenuti durante i giorni delle recenti festività natalizie. Una conferma arriva dallo stesso primo cittadino con il videomessaggio diffuso in queste ore. Secondo Stefio, infatti, la stragrande maggioranza dei contagi è relativa purtroppo a interi nuclei familiari.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com