breaking news

Lentini | Antimafia, Rossana Cannata: «Necessario avere un quadro chiaro sull’ampliamento della discarica»

25 Giugno 2020 | by Silvio Breci
Lentini | Antimafia, Rossana Cannata: «Necessario avere un quadro chiaro sull’ampliamento della discarica»
Attualità
0

La vicepresidente della Commissione a margine delle audizioni di questa mattina a Catania: «Continueremo a mantenere alta l’attenzione».

Attenzione alta in vista della conferenza dei servizi del 7 luglio. «Sulla scorta dell’inchiesta giudiziaria sulla Sicula Trasporti e di quanto appreso in audizione oggi a Catania, la Commissione regionale antimafia ha evidenziato l’opportunità e la necessità di avere un quadro più chiaro in merito all’avvio dell’iter autorizzativo previsto per il 7 luglio e relativo all’ampliamento della discarica. Step giudiziari e iter amministrativi su cui la Commissione continuerà a mantenere alta la propria attenzione». Lo sottolinea la vicepresidente della Commissione regionale antimafia, Rossana Cannata, a margine delle audizioni di questa mattina nella sede etnea dell’Ars, a Palazzo Minoriti, dove sono stati ascoltati gli amministratori giudiziari della Sicula Trasporti, il sindaco di Lentini Saverio Bosco con l’assessore all’ecologia Alessio Valenti e i rappresentanti dei comitati civici che lottano da sempre con gli impianti delle aziende dei Leonardi.

«Il caso della discarica di Lentini, la più grande della Sicilia, al servizio di oltre 200 comuni – spiega la Cannata – è stato affrontato nell’ambito della più ampia indagine che riguarda il ciclo dei rifiuti. Oggi si è avviato un supplemento d’inchiesta con l’audizione del sindaco di Lentini, degli amministratori giudiziari della Sicula Trasporti e dei rappresentanti delle associazioni ambientaliste del territorio, al fine di delineare meglio i contorni della situazione anche con riferimento alla prossima conferenza dei servizi che si terrà il 7 luglio per decidere sull’ampliamento della discarica. Ampliamento – aggiunge il deputato regionale di Fratelli d’Italia – cui si oppongono l’amministrazione comunale di Lentini e in maniera vigorosa i movimenti civici e gli ambientalisti che stamattina, in audizione, hanno rivelato come da anni segnalassero ciò che stava accadendo».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com