breaking news

Noto| Tari, slitta ai prossimi mesi la prima rata in scadenza a fine mese

Noto| Tari, slitta ai prossimi mesi la prima rata in scadenza a fine mese
Attualità
0

Il sindaco Bonfanti: “Non è tempo di far arrivare tasse da pagare nelle case dei miei concittadini, ne riparleremo quando ripartiremo”.

“Oggi, durante la prima seduta di Giunta comunale in videoconferenza, abbiamo deciso di far slittare in avanti la scadenza della prima delle quattro rate previste per il saldo della Tassa sui Rifiuti. Non è questo il momento di far arrivare tasse da pagare nelle case dei miei concittadini. Ne riparleremo quando ripartiremo”. Lo ha annunciato il sindaco Corrado Bonfanti al termine dei lavori in videoconferenza della Giunta comunale di oggi, spiegando come il Comune fosse già pronto per l’invio delle bollette Tari ma che è stato ritenuto opportuno bloccare tutto per venire incontro alle esigenze dei concittadini in questi giorni di emergenza Coronavirus. “Come da calendario – ha aggiunto il sindaco Bonfanti – le bollette Tari erano pronte per essere inviate ma abbiamo bloccato tutto insieme con i colleghi della Giunta. La scadenza della prima rata, prevista solitamente per il 31 marzo, è dunque rinviata a più avanti, quando questa emergenza sarà superata e torneremo alla normalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com