breaking news

Siracusa e Provincia| Uffici postali: disservizi inaccettabili per Art.1

Siracusa e Provincia| Uffici postali: disservizi inaccettabili per Art.1
Attualità
0

Dopo i provvedimenti restrittivi dovuti all’emergenza Covid 19 ci si aspettava la riapertura completa degli Uffici Postali di Villasmundo frazione interessante e popolosa di Melilli con più di 5.000 abitanti e di San Corrado di Fuori splendida frazione di Noto.

Invece intere comunità costrette a sopportare l’apertura degli uffici solo per tre giorni settimanali, a giorni alterni, con inevitabili file quotidiane di più di 50 persone ( come a Villasmundo) che, senza alcun riparo, devono sottoporsi a supplizi che rasentano la vessazione. Anziani e non costretti a lunghe ore di attesa sotto il sole e senza alcuna possibilità di riparo e di minimi necessità. Consideriamo questa una condizione inaccettabile e come stanno facendo molti cittadini, le locali Camera del Lavoro e i cittadini di Villasmundo con una petizione popolare, la segreteria provinciale della Slc-Cgil, ci rivolgiamo al Sindaco di Melilli e a quello di Noto perché avanzino con la ferma protesta la richiesta istituzionale alla Direzione Nazionale delle Poste Italiane S.p.A. e a tutte le strutture e organi che hanno competenza in materia di ristabilire la riapertura completa degli Uffici Postali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com