breaking news

Augusta| Disabili gravi: il Comune distribuisce i voucher, soddisfazione esprime la 20 Novembre 1989

5 Dicembre 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta| Disabili gravi: il Comune distribuisce i voucher, soddisfazione esprime la 20 Novembre 1989
Attualità
'
1

Il 29 novembre scorso il Comune ha avviato la distribuzione dei voucher per i disabili gravi. Soddisfazione esprime l’associazione 20 Novembre 1989, impegnata nella tutela dei diritti delle persone con disabilità,  per l’erogazione dei voucher del bando disabili gravi 589.

Dopo oltre un anno si risolve un problema che tanti disagi ha creato per una fascia debole della popolazione, quella dei disabili gravi e le loro famiglie. L’amministrazione comunale ha avviato, nei giorni scorsi, la distribuzione dei voucher per gli aventi diritto. “Nel 2019 in base al decreto presidenziale Sopracitato della regione Sicilia bando dei disabili gravi, dove in via preventiva si è fatto un censimento di tutti gli articoli 3 comma 3 del comune di Augusta, – spiega Sebastiano Amenta, vice presidente nazionale dell’associazione – sono state fatte le valutazioni presso l’Uvm (Unità valutativa multidimensionale) del distretto socio sanitario di Augusta dei disabili art 3 comma 3, per attribuire i servizi specialistici con dei piani personalizzati”.
Dopo un anno dalle valutazioni  degli aventi diritto  l’attivazione dei servizi loro spettanti ancora non era avvenuta, come sottolinea Sebastiano Amenta.  Nelle settimane scorse ho interloquito più volte con l’assessore alle Politiche sociali Beniamino D’Augusta e l’assessore alla Famiglia Ombretta Tringali, nonché col neo sindaco Giuseppe Di Mare, per far sì che i voucher spettanti agli aventi diritto fossero elargiti celermente. Giovedì 26 novembre lo stallo è stato superato ed è iniziata l’elargizione dei voucher. Un plauso va all’amministrazione comunale – conclude il vice presidente nazionale dell’associazione 20 Novembre – per la sensibilità che ha mostrato nel frangente e per avere fatto si che i servizi venissero attivati in celermente per quelli che sono per i portatori di handicap”.una manna dal cielo” . Sebastiano Amenta coglie l’occasione per sottolineare l’importanza di incrementare, a breve, anche le ore di Asacom (assistenza alla comunicazione) per gli alunni diversamente abili che il sindaco Di Mare in un incontro avvenuto, nelle scorse settimane, con l’associazione 20 Novembre 1989 si è impegnato a fare in seguito all’approvazione del bilancio, tenendo conto dei Pei (Piani educativi individualizzati) forniti dall’Asp. E dei bisogni quantificati negli stessi.
Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com