breaking news

Avola| Pronti per essere caricati su un’autovettura 900 kg di agrumi rubati in contrada Saccollino

Avola| Pronti per essere caricati su un’autovettura 900 kg di agrumi rubati in contrada Saccollino
Cronaca
'
0

Tre catanesi, già noti alla forze di polizia, non hanno fatto in tempo a caricare i 900 chilogrammi di agrumi rubati in contrada Saccollino in territorio di Noto, arrestati dagli agenti in pattugliamento.

Infatti gli agenti del Commissariato di Avola, in servizio di controllo del territorio, hanno arrestato Cavallaro Alfio di 30 anni, Battaglia Luciano di 28 anni e Recupero Giovanni di 25 anni tutti catanesi e già conosciuti alle forze di polizia. I poliziotti, diretti dal dirigente Venuto, hanno sorpreso in una campagna, sita in contrada Saccollino (tenere di Noto), i tre che, dopo aver raccolto quasi 900 chilogrammi di limoni, li stavano caricando a bordo di un’autovettura parcheggiata nei pressi del terreno. A seguito di perquisizione i tre ladri sono stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso e numerosi sacchi di nylon. I servizi pianificati dalla Questura di Siracusa e finalizzati a contrastare i furti di agrumi, che in passato hanno colpito in particolar modo la zona del lentinese e la zona sud della provincia aretusea, intendono tutelare l’interesse degli agricoltori che, oltre alla perdita del raccolto, subiscono irreversibili danni alle piante causati dai ladri che per raccogliere nel minor tempo possibile gli agrumi devastano gli alberi.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *