breaking news

Lentini | Cup dell’ospedale, presto nuovi e più ampi locali e una sala d’attesa

5 Febbraio 2020 | by Silvio Breci
Lentini | Cup dell’ospedale, presto nuovi e più ampi locali e una sala d’attesa
Sanità
0

Vertice del sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio con i direttori amministrativo e sanitario dell’Asp, Salvatore Iacolino e Anselmo Madeddu.

La soluzione per il Cup. Un nuovo e più funzionale locale ospiterà all’interno dell’ospedale il Cup, il Centro unico di prenotazioni. È quanto emerso da un incontro del sindaco di Carlentini, Giuseppe Stefio, con il direttore amministrativo dell’Asp, Salvatore Iacolino, e il direttore sanitario della stessa azienda Anselmo Madeddu (nella foto di copertina). Incontro che fa seguito a quello della scorsa settimana con il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra. Ai due direttori stata rappresentata la grave situazione in cui versa il Cup di Lentini, sulla quale in queste ultime ore sono intervenuti sia il Comitato unitario per la salute pubblica cui aderiscono sindacati e associazioni di volontariato del territorio, sia i sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil che hanno denunciato le condizioni di disagio in cui sono costretti utenti e personale per l’inadeguatezza dei locali che ospitano il centro unico di prenotazioni.

Stefio: «Sarà restituita dignità al servizio». «Durante l’incontro – sottolinea Stefio – sono state trovate delle soluzioni che sicuramente daranno risposte concrete alla legittima richiesta della nostra comunità. Iacolino e Madeddu hanno garantito che in tempi brevissimi partiranno i lavori per la sistemazione di un nuovo locale che sarà destinato ad ospitare il Cup all’interno dell’ospedale e sarà realizzata una sala d’aspetto che restituirà dignità agli utenti. Inoltre, sempre a breve, sarà ripristinato il servizio del Cup, compresa la possibilità di pagare il ticket, nei locali di piazza Aldo Moro a Lentini. Tutto questo, unitamente allo sportello di Carlentini reso nuovamente attivo, dovrebbe restituire all’intera comunità un servizio particolarmente importante per le prestazioni sanitarie».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com