breaking news

Siracusa| I° Maggio, grande festa digitale all’insegna della musica e dello spettacolo

Siracusa| I° Maggio, grande festa digitale all’insegna della musica e dello spettacolo
Attualità
0

Webmarte trasmetterà in diretta la grande festa digitale. L’idea è avvincente: sfruttare le potenzialità del web e dei social network per organizzare un grande concerto dal vivo per il primo maggio 2020.

Non un luogo fisico, ma virtuale, un palcoscenico digitale dove si alterneranno le più importanti realtà musicali di Siracusa e della provincia. Una non stop di musica, racconti ed emozioni, visibile gratuitamente a partire dalle ore 16:00 di venerdì 1 maggio. Organizzato da Ciccio Bellia di Arsonica e da Fabio Belluomo (Infernalia), il Primo maggio 2020 ha ottenuto l’adesione di oltre 30 tra band, dj e contributi musicali e canori. “Stavamo lavorando all’organizzazione di Primo Maggio “canonico – dichiarano Bellia e Belluomo – ma la pandemia da Coronavirus ha messo la parola fine a qualsiasi evento culturale che prevedesse l’assembramento di pubblico. Non ci siamo scoraggiati e abbiamo pensato di trasportare tutto on-line per un evento virtuale. Non è stato un lavoro facile ma siamo molto soddisfatti del grande numero di adesioni e dell’energia e la voglia di mettersi in gioco di tutti i partecipanti”.

Dal rock al pop; dal jazz alla musica elettronica passando per il cantautorato italiano, una set List eterogenea capace di soddisfare i gusti di tutti: Peppe Cubeta, Angela Nobile, Fattore Ulisse, Dogstar Duo, Neri a Pois sono solo alcuni dei nomi che si esibiranno in streaming sui canali ufficiali dell’evento. Ma il Primo Maggio 2020 non sarà solo musica ed emozioni ma anche, riflessione, sfida per il futuro, impegno sociale e buoni propositi con gli interventi, tra gli altri, del sindaco di Siracusa, Francesco italia, di Alessandro Vasquez, Segretario provinciale Filcam-Cgil, del blogger Archimete Pitacorico e di Simona Cascio, Presidente provinciale Arci Siracusa. In una fase così difficile e complicata per il mondo del lavoro messo in ginocchio dalla pandemia, Siracusa non resta a guardare e attraverso la musica e le sue parole, chiede a gran voce diritti e sicurezza per tutti i lavoratori e grida no al lavoro sottopagato.

Le band partecipanti: Dogstar Duo, Le Femmine Violente, Dj DR7, Miqrà, Anema, Meteora, Fattore Ulisse, Samizdat, Calavera, Blue Stones & Butterflies, Enzo Boscarino I-MATT, BandaBerté, Peppe Cubeta QBETA, Alessandro Attolini, Neri a Pois, Giuseppe Mandalari, Chiara Catera, Antonio Ruta, Ariel, Maestro Paolo Greco, Pink’s One, Infernalia, Bruno Monello & Friends, Blind Revolution, Arcamiri, Noemi Sapienza, Angela Nobile, The Skyfull of Sound, Hammamet Mon Amour, Carmelo Amenta, Barbara Catera, Sebastiano Inturri, Marcella Fiorentino, Vanessa Miccoli, Marcello Cannavò, Miriana Formisano, Giovanni Fiderio, Graziano Latìna& Scuola Ashé, Pazzi del Riformatorio, Leo & Beat Forever, De Marion, Mauro Felice, BabuSplashTV.

Gli Ospiti: Francesco Italia (Sindaco di Siracusa), Claudia Bellia (attrice), Alessandro Vasquez (Segretario provinciale FILCAMS-CGIL), Carlo Gradenigo (Sos Siracusa), Simona Cascio (Presidente provinciale ARCI), Paolo Mei (Rocketta), Emiliano Colomasi (Archimete Pitacorico), Luca Ravenna (attore), Donato Di Luciano (lavoratore zona industriale Siracusa), Viviana Lentini (medico).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com