breaking news

Siracusa| Sede Iacp case popolari, al via lavori riqualificazione ed ammodernamento

3 Dicembre 2020 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Sede Iacp case popolari, al via lavori riqualificazione ed ammodernamento
Attualità
0

In via d’esecuzione i lavori di efficientamento e riqualificazione energetica della sede dello Iacp a Siracusa.

Il progetto prevede anche un’azione educativa e informativa per gli istituti scolastici della città avviata ieri. Sono stati avviati i lavori per il progetto di riqualificazione energetica della sede dello Iacp a Siracusa in via Augusto Von Platen 37. I lavori hanno come obiettivo il miglioramento energetico dello stabile attraverso interventi che riguardano la struttura e gli impianti della stessa. I lavori, che termineranno entro agosto 2021, sono stati finanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PO FESR 2014/2020, asse 4 “Energia Sostenibile e Qualità della vita” azione 4.1.1.2 con un finanziamento di 2.000.057 euro (due milioni e cinquantasette mila euro).

La neo Presidente Mariaelisa Mancarella: “Grande soddisfazione per un progetto importante, che ha l’obiettivo di migliorare il consumo energetico, ma anche di dare l’esempio di buone prassi sul tema della sostenibilità ambientale, tema su cui l’IACP è fortemente impegnato. Speriamo di poter replicare l’esperienza anche con l’ausilio degli strumenti agevolativi tributari del superbonus (eco bonus e sisma bonus) che nei prossimi mesi costituiranno un nuovo banco di prova delle capacità operative dell’Ente. Grazie a questi lavori la sede dello Iacp sarà ancora più accogliente per i cittadini”.

La sfida– dice il direttore dello Iacp Marco Cannarellaè quella di poter rappresentare una best practice nella nostra regione grazie ad un utilizzo efficace dei Fondi Europei. Da anni lavoriamo su questo tema e abbiamo portato a Siracusa delle risorse notevoli che daranno dei risultati anche in termini di rilancio occupazionale. Siamo orientati al risultato: lavoriamo sempre con una visione progettuale ampia, ma il nostro traguardo più grande è arrivare ai progetti esecutivi, per rendere concrete le nostre azioni. Noi tecnici abbiamo l’obbligo di tramutare le belle idee in bei fatti; dobbiamo dare risposte reali ai cittadini e soprattutto ai ragazzi che possono diventare delle risorse umane e dare il loro contributo, anche soltanto con il diploma di Istituto tecnico, in progetti come questo”.

Gli interventi di riqualificazione in atto– spiega Carmelo Uccello- renderanno la sede di Iacp uno spazio con consumi quasi prossimi allo zero e con una riduzione della spesa pari al 40-50%”. Per lo stabile, questo comporterà un miglioramento di classe energetica– dice il direttore dei lavori e progettista Letterio Bitto-, passando dalla classe D alla A, grazie alla sostituzione degli infissi esterni, all’installazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia destinata all’autoconsumo e all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua sanitaria. Insieme a questi lavori sono in via d’esecuzione anche il rifacimento del solaio, la sostituzione degli impianti di elevazione, degli infissi e dei servizi igienico sanitari”. I lavori sono stati avviati, come sottolinea l’Energy Manager, l’ingegnere Salvatore Rametta dopo una diagnosi energetica preliminare per capire le criticità dal punto di vista tecnico, sia sulla struttura sia sugli impianti.

Gli interventi previsti nell’edificio dello Iacp di Siracusa riguardano: Isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato: isolamento termico delle pareti con tipologia “a cappotto” isolamento termico dell’estradosso della copertura piana e dell’intradosso del portico al piano seminterrato. Sostituzione di chiusure trasparenti delimitanti il volume climatizzato: sostituzione degli infissi esterni; Sostituzione d’impianti di climatizzazione estiva/invernale esistenti; Installazione di collettori solari termici; Sostituzione di scaldacqua elettrici con tipologia a pompa di calore e rifacimento dei servizi igienico sanitari; Installazione di un impianto fotovoltaico; Sostituzione dell’impianto ascensore interno con tecnologia oleodinamica ad alta efficienza; Opere di ordinaria manutenzione connesse agli interventi energetici. Interventi realizzati: Gli interventi che sono già stati realizzati sullo stabile sono: gli apprestamenti per la sicurezza (ponteggi, recinzioni, ecc.); l’isolamento termico del solaio di copertura del terrazzo, delle pareti perimetrali verticali e parte dei solai piani; sostituzione degli infissi; parte dell’impianto di condizionamento; parte dell’impianto solare termico e dei servizi igienico sanitari; opere di manutenzione connesse agli interventi energetici. Incontri di presentazione con le scuole aretusee. Il progetto ha anche un obiettivo formativo e prevede per questo degli incontri con gli studenti di alcuni Istituti Superiori della città. Ieri si è svolto il primo incontro di questo ciclo con gli alunni e i docenti del “Filippo Juvara”, mentre venerdì saranno coinvolti alcuni studenti dell’“E. Fermi”. L’attività formativa prevede anche delle visite in cantiere, grazie a cui gli studenti potranno conoscere meglio i lavori in questione. Gli incontri, infatti, sono l’occasione di approfondire i temi riguardanti le Politiche di Coesione Europee, tema su cui è intervenuta Valeria Troia, consulente del progetto, per approfondire l’iter che va dalla fase progettuale alla realizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com