breaking news

Siracusa| Zappulla: “Governo regionale degli annunci e dei mancati trasferimenti”

18 Novembre 2020 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Zappulla: “Governo regionale degli annunci e dei mancati trasferimenti”
Politica
0

«Dopo sette mesi dalla roboante “Finanziaria di guerra” di Musumeci i Comuni, le imprese e i cittadini aspettano gran parte delle risorse ed è quasi surreale che gli unici trasferimenti che funzionano velocemente sono quelli da un gruppo all’altro della maggioranza di centrodestra».

Lo comunica Pippo Zappulla, segretario regionale di Articolo Uno in Sicilia. «Dopo il fallimento del click day – continua Zappulla – per le Imprese solo in questi giorni dovrebbero essere fatti i pagamenti a 58 mila piccole imprese per un ammontare di circa 2.150 euro. I Comuni attendono ancora le risorse per consentire il rinvio e sospensione di alcuni tributi locali a partire dalla Tari, mentre gran parte delle somme annunziate per il ristoro delle fasce più deboli della società sono ancora in viaggio. E si torna a tremare per i tempi di approvazione delle pratiche della cassa integrazione in deroga per i lavoratori. Insomma della “guerra” si avvertono solo i drammi e non certo le risorse e i tempi. In questo contesto si andrà in aula all’Ars a discutere e votare la mozione di sfiducia, ampiamente meritata,  presentata dalle opposizione contro l’Assessore Razza  e ritengo evidente che il giudizio è rivolto all’intero governo e al suo Presidente. Musumeci – conclude Zappulla – sblocchi finalmente tutte le risorse annunziate e promesse e presenti una nuova Finanziaria seria, credibile adeguata all’emergenza sanitaria, economica e sociale della Sicilia. Perché presto i siciliani tornino a cambiare questo governo assolutamente inadeguato e incapace».

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com