breaking news

Augusta| Per l’Arsenale militare 49 assunzioni: lo prevede un emendamento

21 Dicembre 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta| Per l’Arsenale militare 49 assunzioni: lo prevede un emendamento
Attualità
'
0

Per l’Arsenale militare previste 49 assunzioni. Approvato in commissione Bilancio della Camera un emendamento. Lo comunica l’ex deputato regionale, Bruno Marziano.

“Mi fa piacere comunicare una ottima notizia per l’ occupazione locale e per la funzionalità dell’Arsenale in particolare e del  porto di Augusta in generale”. Esordisce così l’ex deputato regionale Bruno Marziano nel comunicare l’avvenuta approvazione in commissione Bilancio dell’emendamento alla Legge di Bilancio presentato dagli onorevoli Andrea Orlando (Pd) e Giovanni Luca Aresta (M5s), sostenuto dal sottosegretario alla difesa Giulio Calvisi. Emendamento al piano di difesa, fortemente  voluto dal ministro Lorenzo Guerini, che prevede l’ assunzione di personale civile per garantire la funzionalità della Difesa, in particolare  negli arsenali militari e nei poli di mantenimento dell’Esercito.

“Il risultato ottenuto è frutto della proficua e costante collaborazione tra le forze di maggioranza su un tema particolarmente importante e strategico per la Difesa. Personalmente ho avuto più di una interlocuzione con il sottosegretario Calvisi per  garantire  la presenza dell’ Arsenale di Augusta in questo emendamento , ed   affrontare, così,   con decisione,  l’attuale fase di depauperamento di risorse umane negli arsenali militari, come quello di Augusta. L’ obiettivo, con questo emendamento, è stato raggiunto esprimo gratitudine in particolare sia il sottosegretario Calvisi che il deputato Orlando con i quali sono stato, e sono, in contatto per l’ ottenimento di  questo risultato” .

Il provvedimento, infatti, autorizza l’assunzione di 431 unità di personale civile non dirigenziale negli arsenali di La Spezia (138), Augusta (49), Brindisi (40), Aulla (17)  e nei poli di mantenimento di Piacenza (154) e Terni (33) nel triennio 2021-2023. “Le assunzioni sono finalizzate ad assicurare la funzionalità e la continuità dell’efficienza dell’area produttiva industriale del ministero della Difesa e, in particolare, di arsenali, e nei centri tecnici militari a carattere industriale. Si tratta – aggiunge Marziano – di strutture strategiche di supporto al mantenimento in efficienza di mezzi ed equipaggiamenti, con un interessante indotto come nel caso dello storico Arsenale ( Marinarsen) di Augusta   dove prestano la loro opera anche varie ditte portuali con sede ad Augusta, e non solo, oltre a fornitori vari di servizi e beni strumentali. Ora – conclude l’ex deputato regionale – si tratta di vigilare, e mi impegno personalmente ad avere una continua interlocuzione  con Calvisi ed Orlando, affinché rapidamente si arrivi ai concorsi e alle assunzioni .

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com