breaking news

Augusta| Pesce non idoneo al consumo umano sequestrato in un ristorante

Augusta| Pesce non idoneo al consumo umano sequestrato in un ristorante
Cronaca
'
0

Sequestro di 9 chilogrammi di pesce e sanzione di 1.500 euro al titolare di un ristorante del centro storico di Augusta che conservava nella sua cucina prodotto ittico non idoneo al consumo umano.

Pesce sequestrato e multa elevata nei confronti di un ristoratore. Continua l’attività di polizia e di vigilanza svolta dalla Capitaneria di porto-Guardia costiera di Augusta. Durante un controllo ad un ristorante del centro storico di Augusta, effettuato da militari e da personale del servizio veterinario di Augusta, dell’Azienda sanitaria provinciale, atto a verificare la regolarità della filiera del pescato, sono state riscontrate delle difformità.

Difformità che hanno condotto alla comminazione di una sanzione amministrativa pari a circa 1.500  euro nei confronti del titolare dell’esercizio commerciale, con sequestro di circa 9  chilogrammi di prodotto ittico, privo di documentazione che ne evidenziasse la tracciabilità. Il pescato è stato avviato a smaltimento in quanto non giudicato idoneo al consumo umano. Rimane sempre l’alta l’attenzione della Capitaneria di porto-Guardia costiera nel perseguimento di quelle indebite condotte che possano mettere a repentaglio la salute dei cittadini, attraverso la messa in vendita di prodotto ittico di dubbia provenienza, o non correttamente conservato.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 71

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *