breaking news

Lentini | Alloggi sociali e urban center, il 7 febbraio la presentazione dell’accordo Comune – Iacp

29 Gennaio 2020 | by Silvio Breci
Lentini | Alloggi sociali e urban center, il 7 febbraio la presentazione dell’accordo Comune – Iacp
Attualità
0

All’incontro invitati sindacati, associazioni di categoria e associazioni di promozione culturale per la sottoscrizione di accordi di rete. Il progetto consentirebbe di mettere in campo risorse per circa 4 milioni di euro.

L’intesa Comune – Iacp. Diciotto alloggi di “social housing” dove oggi sorge l’edificio dell’ex consorzio agrario, in via Francesco Spina, e un “urban center” al posto dell’ex auditorium di via Focea, oggi poco più che un rudere dopo essere stato distrutto anni fa da un incendio di probabile origine dolosa. Saranno realizzati grazie a un protocollo d’intesa siglato da Comune e Iacp di Siracusa, rispettivamente rappresentati dal sindaco Saverio Bosco e dal commissario straordinario Ettore Riccardo Foti.

La presentazione. I dettagli del protocollo d’intesa saranno illustrati nel corso di un incontro in programma venerdì 7 febbraio, alle 9.30, nell’aula consiliare, alla presenza di sindacati, associazioni di categoria e associazioni di promozione culturale. L’obiettivo è la sottoscrizione di accordi di rete che serviranno a far ottenere al progetto un maggiore punteggio ai fini dell’accesso ai fondi.

Il progetto. L’accordo, infatti, permetterà di partecipare entro il 13 febbraio a un bando dell’Assessorato regionale alle infrastrutture che promuove, nell’ambito degli interventi di inclusione sociale e lotta alla povertà del Programma operativo del Fondo europeo per lo sviluppo regionale 2014-2020, la presentazione di proposte progettuali da parte degli Iacp dell’isola per incrementare la disponibilità di alloggi sociali e servizi abitativi a vantaggio di categorie fragili. Il progetto consentirebbe di mettere in campo risorse per circa 4 milioni di euro per la costruzione di 18 alloggi di “social housing” al posto del vecchio edificio del consorzio agrario e di un “urban center” dove oggi sorge l’ex lavatoio-auditorium, che fungerà da sala conferenze, sala per mostre ed esposizioni, laboratori culturali e piccole rappresentazioni teatrali.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com