breaking news

Augusta| Alunni del Ruiz, inviati speciali, raccontano il Natale nella città di Federico II

22 Dicembre 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta| Alunni del Ruiz, inviati speciali, raccontano il Natale nella città di Federico II
Attualità
0

Inviati speciali Fai: gli studenti del II Istituto superiore “Arangio Ruiz” raccontano il Natale nella città di Federico II di Svevia. Una clip illustrativa di un itinerario della Natività articolato in opere e dipinti rintracciabili nel centro storico  di Augusta.

Giovani, patrimonio culturale, comunicazione per tutti: questi gli aspetti sapientemente coniugati dalla delegazione Fai di Siracusa e dall’Istituto superiore “Gaetano Arangio Ruiz” nell’elaborazione del progetto “Inviati Speciali: gli Studenti Raccontano il Natale”. La realtà del Fai, infatti, è, da sempre, particolarmente attenta a stimolare, soprattutto nei giovani, il senso di appartenenza alla comunità cittadina oltre che sensibilità e consapevolezza nei confronti del patrimonio artistico e culturale del nostro paese.

Il prodotto finale dell’attività degli studenti del Ruiz è stata una clip illustrativa di un itinerario della Natività articolato in opere e dipinti rintracciabili nel centro storico della città di Augusta. Grazie alla sinergia tra il Fai e l’Istituto, gli studenti coinvolti sono riusciti ad implementare anche lo sviluppo di competenze nell’ambito della comunicazione, attraverso l’individuazione di strategie utili a compensare le criticità emerse a causa del distanziamento sociale. Il tutto all’insegna di una metodologia di lavoro coinvolgente ed inclusiva. Inclusione, infatti, è stata la parole d’ordine nelle tappe di elaborazione del progetto, per il quale è stato fondamentale il contributo del dipartimento di Sostegno del Ruiz nelle figure dei docenti Matilde Magnano, vera anima dell’iniziativa, Giuseppe Costa, Claudia Naro e Natalia Russitto.

La scuola esprime gratitudine al Fai di Siracusa, nella persona del capo delegazione Sergio Cilea, per aver promosso l’iniziativa, all’assessore alla cultura Giuseppe Carrabino per i preziosi suggerimenti, sottolineando l’impegno della dirigente scolastica,  Maria Concetta Castorina, da sempre fautrice di progetti rivolti all’integrazione.  Il Ruiz è infatti una comunità accogliente nella quale tutti gli alunni, a prescindere dalle loro diversità funzionali, possono realizzare esperienze di crescita individuale e sociale. Tanti i percorsi di inclusione intrapresi in questi ultimi anni  come il Baski, il Progetto euro, Cuochi senza fuochi , il Laboratorio del fare e il Cineforum.  Gli inviati speciali del Ruiz sono stati: Piero Calabrò e Sofia Di Grande della 1°BF, Jason Finocchio della 2°AF, Aurora Prestigiacomo  (3°AT) e Marco Romeo (3°AM), che hanno aderito all’iniziativa con entusiasmo per augurare in modo diverso un Santo Natale a tutta la cittadinanza, perché il tratto più significativo della cultura sta proprio nella sua dimensione trasmissiva e generativa.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com