breaking news

Augusta| Covid 19: tamponi rapidi a Punta Izzo effettuati da medici della Marina

1 Dicembre 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta|  Covid 19: tamponi rapidi a Punta Izzo effettuati da medici della Marina
Augusta
0

Operazione Igea: Marisicilia allestisce ad Augusta il Drive Through Difesa gestito dal personale della Marina militare. Il Dtd è operativo da ieri dalle 8 alle 14 ed è gestito dal capitano di Corvetta Angelo Cartelli medico dell’infermeria della Marina militare. L’elenchi dell’utenza, che deve effettuare tamponi rapidi col metodo drive in, vengono forniti dall’Asp.

Dopo Palermo è stato attivato anche ad Augusta il Drive Throgh Difesa (Dtd) per l’effettuazione di tamponi rapidi in modalità drive in. Il Dtd di Augusta è il secondo attivo nella regione Sicilia. Per incrementare il numero di tamponi ed alleggerire il lavoro delle strutture ospedaliere, la Marina militare ha istallato una postazione all’interno del comprensorio militare di Punta Izzo ad Augusta. Il Dtd è operativo da ieri dalle 8 alle 14 ed è gestito dal capitano di Corvetta Angelo Cartelli medico dell’infermeria della Marina militare ad Augusta. Ad eseguire i test un’equipe composta da personale militare sanitario di Marisicilia, coadiuvato da personale dell’Asp di Siracusa, che effettuerà i tamponi agli utenti che giungono al presidio in auto in base ad elenchi forniti dall’Azienda sanitaria.

L’approntamento del Dtd rientra nell’ambito dell’operazione Igea presente attraverso 200 Dtd interforze su tutto il territorio nazionale, gestiti e coordinati dal Comando Operativo Interforze. Personale dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dei Carabinieri instancabilmente in campo non solo per i compiti istituzionali della Difesa della Patria ma vicini alle necessità primarie della popolazione, accanto al ministero della Salute per affrontare l’emergenza sanitaria lungo tutta la Penisola. Il team interforze d’incremento al servizio sanitario nazionale nell’attività di effettuazione dei tamponi avrà a disposizione fino a 1400 militari, in grado di eseguire fino a 30.000 tamponi al giorno. L’avvio del presidio sanitario permanente nell’area militare attigua agli stabilimenti elioterapici estivi della Marina militare è stato annunciato, nei giorni scorsi, dal direttore sanitario dell’Asp di Siracusa, Salvatore Madonia il quale ha espresso gratitudine nei confronti del contrammiraglio Andrea Cottini, comandante di Marisicilia.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com