breaking news

Augusta | I documenti del ‘Fondo Blasco’ in un progetto P.C.T.O. promosso dal Liceo classico Megara e il Comune

25 Gennaio 2023 | by Redazione Webmarte
Augusta | I documenti del ‘Fondo Blasco’ in un progetto P.C.T.O. promosso dal Liceo classico Megara e il Comune
Attualità
'
0

Nove studenti impegnati nell’analisi dei documenti del ‘Fondo Blasco’ conservati nella Biblioteca Comunale.

Nella Biblioteca Comunale “G. Vallet” di Augusta, un progetto P.C.T.O. promosso congiuntamente dal liceo classico “Megara” e il Comune di Augusta – Assessorato alla Cultura, Tradizioni e Promozione del Territorio, è in corso il Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento, una volta alternanza scuola-lavoro, che coinvolge nove studenti della 3B della scuola, impegnati ad analizzare i documenti appartenenti al “Fondo Blasco”, conservati presso la Biblioteca Comunale.

Si tratta di un progetto avviato all’inizio dell’anno che si concluderà nel corso del mese di marzo, che vede gli impegnati in una attività che si articola in dieci incontri di tre ore, di cui cinque in orario extrascolastico, per un totale complessivo di trenta ore.

Nella Convenzione sottoscritta dal dirigente prof. Renato Santoro e dall’Assessore Giuseppe Carrabino, che è anche tutor esterno nel progetto, è descritto percorso per lo sviluppo di competenze trasversali e per l’orientamento dell’Anno Scolastico 2022 – 23, inserito all’interno di un progetto che si occupa della tutela e del recupero del patrimonio paesaggistico il cui obiettivo principale è sviluppare la conoscenza storica-letteraria, attraverso lo studio e l’analisi di documenti appartenenti al “Fondo Blasco”.

Per l’assessore Carrabino, che aveva inserito questa attività nel programma del suo assessorato, “Gli studenti si sono accostati al progetto con curiosità ed interesse  un progetto che è stato avviato con il liceo “Megara” e che proseguirà con altri Istituti della città al fine di promuovere la conoscenza della storia locale”.

“La Storia e le sue evoluzioni nel Fondo Blasco” prevede la catalogazione, classificazione, archiviazione dei documenti storico letterali pazientemente raccolti dal Cav. Sebastiano Blasco e concessi in deposito al Comune di Augusta dal figlio Dr. Giuseppe Blasco.

Ben 864 documenti, fotografie, giornali, volumi, manoscritti, incisioni, stampe riguardanti Augusta e il suo territorio furono consegnati il 26 Ottobre 1959 al Sindaco del tempo; successivamente il Fondo si è arricchito di ulteriori 251 documenti concessi il 21 giugno 1962.

Un totale di 1.115 documenti che in questi giorni, grazie al lavoro degli studenti del “Megara”, sono esaminati pezzo per pezzo e accuratamente sistemati nei nuovi faldoni forniti dall’amministrazione.

Guidati dal tutor interno prof. Salvatore Ranno gli studenti hanno avuto modo di inventariare gli articoli di giornali attinenti a vicende di cronaca della vita cittadina a partire dai primi anni del Novecento agli anni trenta che erano genericamente inventariati per numero complessivo di ritagli posti all’interno di buste.

Anche le numerose fotografie dei personaggi illustri, monumenti ed eventi commemorativi sono state oggetto di selezione e nuova sistemazione.

“Abbiamo rinvenuto antichi manifesti, opuscoli e testi della seconda metà dell’Ottocento e del secolo successivo” conclude Carrabino “che già collocati come miscellanea non erano fruibili. Tutto questo materiale sarà opportunamente catalogato e messo a disposizione dell’utenza”.

I nove studenti che partecipano al progetto sono: Olimpia Ballotta, Martina Fede, Fabrizia Cipriani Gianino, Samuele Gianino, Federico José Pasqua, Giorgia Riera, Alessia Sarcià, Sofia Zinnanti.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 396

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *