breaking news

Augusta | Sbarco di un centinaio di migranti nel porto megarese

22 Febbraio 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Sbarco di un centinaio di migranti nel porto megarese
Attualità
0

Stanno sbarcando nel porto di Augusta, 102 migranti arrivati ieri a bordo dell’”Aita Mari. Gli adulti troveranno alloggio nella nave quarantena mentre i minori saranno trasferiti in una struttura di accoglienza.

E’ iniziato intorno alle 16 di oggi lo sbarco di 102 migranti arrivati nel porto di Augusta ieri a bordo dell’”Aita Mari”, la nave della organizzazione non governativa spagnola Salvamento maritimo humanitario, Tra i naufraghi soccorsi dai volontari della ong, tra venerdì e sabato, nel Mediterraneo centrale alcune donne e minori. Prima di avviare le operazioni di sbarco, coordinate dalla Polizia di Stato con la collaborazione della Capitaneria di porto sì è atteso lo svuotamento della quarantena Rhapsody dove hanno vissuto per due settimane i migranti sbarcati l’8 febbraio scorso. Gli adulti arrivati ieri saranno trasbordati nel traghetto della compagnia Grandi navi veloci, per trascorrere il periodo di isolamento imposto in tempi di pandemia mentre i minori non accompagnati saranno trasferiti in un centro individuato dalla Prefettura.

Tutti i migranti saranno sottoposti allo screening sanitario per rilevare eventuali positività al Covid. Da quanto si apprende dalla pagina Facebook dell’equipaggio dell’unità spagnola, i migranti in Libia sono stati maltrattati. Gli stessi volontari hanno fatto sapere via social che nella giornata di sabato dopo aver chiesto aiuto  all’Italia e a Malta è arrivato l’ok da Roma che ha assegnato come porto sicuro Augusta mentre il paese isolano avrebbe negato l’approdo. Il porto commerciale megarese torna a registrare sbarchi , dunque, anche se, a differenza degli anni passati, non solo è meno assidua la frequenza con la quale gli arrivi si susseguono, ma i migranti in attesa di essere traferiti altrove non vivono a terra nella tendopoli bensì a mare a bordo della nave quarantena.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com