breaking news

Lentini | Via ai lavori di relamping: più risparmio e più luce in alcune strade e piazze della città

13 Gennaio 2021 | by Silvio Breci
Lentini | Via ai lavori di relamping: più risparmio e più luce in alcune strade e piazze della città
Senza categoria
'
0

Lampade a led al posto di quelle alogene o a incandescenza. L’intervento grazie a un finanziamento di 130 mila euro erogato nell’ambito delle risorse della legge di bilancio 2020.

Parte il relamping. Con qualche settimana di ritardo rispetto all’iniziale crono programma – l’avvio era previsto per lo scorso settembre – sono cominciati in alcune strade della città i lavori per la sostituzione delle lampade dell’impianto di illuminazione pubblica. Le lampade a led, che consentono di abbattere lo spreco energetico e sono in grado di offrire una uguale o maggiore resa luminosa e una durata superiore in termini di ore, sostituiranno gradualmente le vecchie lampade alogene o a incandescenza che sono causa di sprechi energetici.

Ecco dove. Il progetto di relamping interesserà le vie Vittorio Emanuele III, Murganzio, Conte Alaimo, Regina Margherita, Francesco D’Assisi, Termini, Dello Stadio, Tiziano e via Etnea (nel tratto però non interessato dai lavori di ammodernamento in corso di completamento) e le piazze Beneventano, Duomo e Umberto I.

Le risorse. Si tratta di un intervento che sarà realizzato grazie a un finanziamento di 130 mila euro assegnato all’amministrazione comunale lentinese nell’ambito delle risorse – 500 milioni in tutto – della legge di bilancio 2020 destinate ai Comuni con un decreto del Dipartimento per gli affari interni e territoriali sulla base delle quote fissate per le previste sette fasce di popolazione. Gli enti locali potevano scegliere se impiegare le somme in interventi di efficientamento energetico o di sviluppo territoriale sostenibile, di messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale o abbattimento di barriere architettoniche.

Più luce, più risparmio. L’amministrazione comunale di Lentini ha scelto appunto di intervenire sulla riconversione di una parte dell’impianto di illuminazione pubblica, sostituendo le lampade alogene o a incandescenza con moderni corpi illuminanti a led che consentono di beneficiare di un notevole risparmio energetico e offrono, inoltre, una identica o superiore resa luminosa, oltre che una durata maggiore in termini di ore.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com