breaking news

Pachino| La società di calcio del presidente Accaputo riparte dalla Prima categoria

Pachino| La società di calcio del presidente Accaputo riparte dalla Prima categoria
Sport
0

La dirigenza azzurra si è riunita per dare il “via” alla nuova stagione calcistica del Pachino Calcio del tecnico Franco Spatola, e riparte dalla Prima categoria.

Il presidente Accaputo: “Tutti confermati, dalla rosa dei giocatori, ai dirigenti e allo staff tecnico”. Il Pachino disputerà il campionato di Prima categoria, e lo farà con lo stesso allenatore, Franco Spatola, gran parte della stessa rosa dei giocatori dello scorso anno, lo stesso staff tecnico e gli stessi dirigenti (a cui se ne potrebbe aggiungere qualche altro). Gli azzurri ripartono da queste certezze, dopo una stagione, quella chiusasi bruscamente a causa dell’emergenza sanitaria, fatta di alti e bassi che, comunque, ha visto i ragazzi pachinesi bazzicare nei piani alti della classifica del girone F di Prima Categoria e togliersi diverse soddisfazioni.

“C’è tenta voglia di tornare a giocare – ha dichiarato Enzo Accaputo – e di fare bene. Stiamo preparando tutto quanto per una nuova stagione che possa darci tante altre soddisfazioni”. In settimana si è svolto il primo incontro della dirigenza per far ripartire la macchina, e il primo tassello della stagione 2020/2021 sono state le riconferme. Oltre al tecnico e alla rosa, che verrà puntellata con qualche nuovo arrivo, sono stati confermati tutti i protagonisti “dietro le quinte” del sodalizio azzurro, coloro che non sono scesi in campo ma hanno faticato negli spogliatoi durante la settimana. Il direttore generale continuerà ad essere Peppe Infanti e Antonio Lorefice il direttore sportivo. Ad affiancare Spatola in panchina ci sarà il vice Sergio Andolina, ed i preparatori dei portieri saranno, così come lo scorso anno, Davide Di Pietro e Sebastiano Ragusa. La segreteria sarà affidata a Vincenzo Belfiore e Salvuccia Salerno, l’addetto agli arbitri Pietro Floriddia. “Siamo diventati una famiglia – ha continuato il presidente – ma al di la dei sentimentalismi, questo gruppo lavora bene insieme, ed è giusto riconfermarlo in blocco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com