breaking news

Siracusa| In prestito all’Ortigia il difensore Raffaele Rotondo

Siracusa| In prestito all’Ortigia il difensore Raffaele Rotondo
Sport
0

Il Circolo Canottieri Ortigia comunica ufficialmente la cessione in prestito annuale del difensore Raffaele Rotondo alla Nuoto Catania. Il giocatore lascia quindi il club di via Caldarella per approdare alla corte di mister Dato.

Raffaele è cresciuto con l’Ortigia, con la quale ha esordito da professionista, diventando negli anni un punto di forza della formazione biancoverde che negli ultimi tre anni ha conquistato traguardi che hanno fatto la storia del club. Una bandiera che oggi lascia la sua squadra di sempre per andare in prestito a Catania e aiutare, con la sua esperienza e il suo talento, il club etneo a risalire nella massima serie. Queste le parole con le quali Raffaele Rotondo saluta l’Ortigia: “Per me sarà un anno di cambiamento, ma sono felice di accettare questa nuova sfida per la mia carriera. Scendo di categoria ma vado a sposare il progetto di una società ambiziosa. Certo, m spiace lasciare l’Ortigia dove sono nato, cresciuto, vivendo tanti momenti belli e dando tanto a questa squadra e a questa società, ma accetto con tanta felicità questa avventura in A2, dove potrò giocare di più e lottare per risalire in A1. La Nuoto Catania vuole conquistare la promozione sul campo e sono felice di condividere questo progetto. Cercherò di dare il mio contributo tecnico e di esperienza per centrare l’obiettivo”.

“Ringrazio tutti i tifosi biancoverdi che hanno sostenuto con grande passione me e l’Ortigia in questi anni. Spero che continueranno a sostenere sempre di più l’Ortigia, perché sta facendo cose importanti. L’unico rimpianto è non aver potuto giocare la finale di Euro Cup, però c’è ancora tempo sia per me che per l’Ortigia per riuscirci un giorno”. Dopo Giorgio La Rosa (tornato a fine prestito proprio alla Nuoto Catania), dunque, un altro dei protagonisti della scorsa stagione lascia Siracusa. La società augura a Raffaele il meglio, nella certezza che, con le sue qualità tecniche e umane, potrà vivere un’altra stagione da protagonista e aiutare la sua nuova squadra a centrare l’obiettivo. (foto di Simona Amato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com