breaking news

Siracusa| Nuova segreteria regionale del Pd. Zappulla di Art.1: “Ora una svolta per la Sicilia”

Siracusa| Nuova segreteria regionale del Pd. Zappulla di Art.1: “Ora una svolta per la Sicilia”
Politica
0

«Complimenti sinceri al neo segretario regionale del Pd Anthony Barbagallo e in bocca al lupo per realizzare insieme una adeguata opposizione al governo filo leghista di Musumeci e per costruire un’alleanza forte e unitaria anche con il M5s per le prossime elezioni regionali».

A dirlo è Pippo Zappulla, segretario regionale di Articolo uno in Sicilia. «Valutando – continua Zappulla – già nelle imminenti amministrative, realtà per realtà e ove insistono le condizioni, la possibilità di sperimentare l’alleanza anche con il M5s. Senza giri di parole e inutili diplomazie, in Sicilia allo stato manca una vera alternativa al centrodestra e il Pd si trascina, in tal senso, il maggiore onore ma anche onere. Ho e abbiamo grande rispetto per le dinamiche interne degli altri partiti ma auspichiamo davvero che il Pd superi le divisioni interne e le logiche correntizie esasperanti e immobilizzanti e contribuisca invece a far crescere quel necessario centrosinistra per il cambiamento».

«Per quanto ci riguarda – evidenzia Zappulla – continueremo a lavorare per un grande progetto valoriale e progettuale alternativo alla destra in Sicilia e al contempo per ricostruire anche nella nostra isola la sinistra del lavoro, dello sviluppo sostenibile, delle infrastrutture, della lotta alla mafia e alla corruzione. Di una vera e forte sinistra si avverte il bisogno nelle battaglie e nelle vertenze per il lavoro e i diritti in tutta la Sicilia e questo processo non potrà che rafforzare la necessaria e auspicata alleanza di centrosinistra. E per questo – conclude Zappulla – chiamiamo all’unità e all’aggregazione   tutto il mondo dei militanti e simpatizzanti sparsi e pure delusi, delle tante associazioni culturali e politiche che si muovono nei territori sui temi dell’ambiente, della legalità, dell’accoglienza».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com