breaking news

Augusta| Ultime ore di campagna elettorale dei 5 candidati sindaci, il 4 e il 5 il voto

Augusta| Ultime ore di campagna elettorale dei 5 candidati sindaci, il 4 e il 5 il voto
Politica
0

Ultima giornata della campagna elettorale per i 5 candidati sindaci alle elezioni amministrative di domenica e lunedì. Massimo Carrubba, Massimo Casertano, Giuseppe Di Mare, Cettina Di Pietro e Pippo Gulino.

Mancano due giorni all’appuntamento elettorale che domenica e lunedì porterà gli augustani alle urne per eleggere il sindaco e il nuovo Consiglio comunale e oggi si chiude la campagna elettorale dei candidati alla sindacatura. Ieri ha parlato per l’ultima volta prima del voto agli augustani Pippo Gulino sostenuto dalle liste Nuovo Patto per Augusta, Civica per Augusta e Augusta 2020 che ha designato assessori Angelo Cianci, Stefano Munafò, Alessandra Aloisi e Rosy Centamore in piazza Fontana. Stamattina invece il candidato sindaco del centrodestra Massimo Casertano sostenuto dalla lista Lega-Diventerà Bellissima e con l’appoggio di Fratelli d’Italia, è stato affiancato nel suo comizio conclusivo dal leder della Lega Matteo Salvini, per il cui arrivo Augusta è stata blindata. Gli assessori indicati da Casertano, commissario cittadino della Lega sono: Gilda Emanuele, Francesco Sorge, Danila Passalacqua e Gianfranco Mignosa.

Stasera alle 19 in piazza Duomo parlerà Massimo Carrubba che sarà affiancato così com’è avvenuto nei comizi precedenti dai suoi 4 assessori designati. Sul palco con Massimo Carrubba ci saranno Biagio Tribulato, Giancarlo Triberio, Sebastiano Pustizzi e Maria Coppola, è sostenuto da tre lite civiche Augusta Coraggiosa, Democratici   e Progressisti e Attiva Mente. Alle 20 salirà sul palco il consigliere comunale Giuseppe Di Mare con suoi sei assessori designati Cosimo Cappiello, Giuseppe Carrabino, Rosario Costa, Beniamino D’ Augusta. La candidatura di Di Mare è sostenuta dalle liste: C’è un futuro per Augusta, Destinazione futuro, CambiAugusta, 100 per Augusta .la sindaca uscente Cettina Di Pietro candidati del Movimento 5 Stelle che ha indicato assessori Omar Pennisi, Andrea Sansone, Giuseppina Sirena e Paola Tudisco.

Nel programma dell’ex sindaco Carrubba, ci sono l’avvio delle consulte comunali con le associazioni, il bilancio partecipativo dei ragazzi e il ripristino della mensa scolastica. Sul fronte ambientale: Augusta deve pretendere la bonifica e un’industria ecosostenibile. Ci sono poi il recupero del centro storico, un piano parcheggi, il piano di utilizzo delle aree demaniali marittime, la fruizione dei beni confiscati alla mafia, l’impegno per una buna sanità diffusa e capillare, il porto, i beni culturali e una tassa sui rifiuti calcolata in base al numero dei componenti del nucleo familiare”. Attenzione verso il porto, il mare, il verde pubblico.

Il programma di Casertano si caratterizza per l’assessorato al Mare, per creare il “sistema-mare”: Augusta ha un nuovo modello di sviluppo alternativa alla monocultura petrolchimica. Porto, turismo, cantieristica, pesca, eventi culturali e sportivi sono le linee guida su cui ci muoverà, chiudendo l’annosa vicenda- depuratore. E poi un’inedita mobilità intermodale e sostenibile, con un parcheggio-scambiatore in Borgata; e una concreta attenzione per le “periferie” con un assessore specifico per non lasciare in abbandono Brucoli, Agnone e tutto il territorio sino al San Leonardo.

Il consigliere Di Mare, qualora eletto sindaco, metterà al centro la famiglia e la cittadinanza, zero barriere, attenzione per gli animali. Sul fronte urbanistico attenzione al centro e alle periferie, una palestra per tutti, impegno per la cultura, gli investimenti e la manutenzione straordinaria. Interesse verso il porto, il mare, il verde pubblico. Grande attenzione ai giovani e l’istituzione dell’assessorato alle Politiche comunitarie che sarà guidato, com’è stato reso già noto, da Rosario Sicari che avrà il compito di intercettare tutti i finanziamenti che l’Europa mette a disposizione degli Enti locali.

La sindaca Di Pietro nel suo programma ha inserito la  un nuovo pozzo, il ripristino del viadotto Federico II, la manutenzione di strade e marciapiedi, contrasto al fenomeno di erosione della costa di Levante. E poi interventi per gli impianti sportivi, progetti utili alla collettività, controllo ambientale, piano comunale della Protezione civile, un nuovo regolamento aree mercatali, avvio Zes, restituzione del campo Fontana al calcio augustano.

“Depurazione, ambiente, ospedale, porto, decoro urbano, cultura e sport, agevolazioni fiscali per la nascita di nuove imprese, spazi di aggregazione giovani e di incontro anziani, piano commerciale della viabilità cittadina, rifacimento della villa comunale e del palco della musica, sistemazione delle pendici dell’isola” sono i punti principali del programma di Gulino. Si voterà domenica 4 ottobre dalle 7 alle 10 e lunedì 5 ottobre dalle 7 alle 14. Subito dopo si procederà con lo scrutinio delle schede nelle 4 1 sezioni.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com