breaking news

Siracusa| Indennita’ Covid 19 e produttivita’ 2020 al personale dell’Asp

Siracusa| Indennita’ Covid 19 e produttivita’ 2020 al personale dell’Asp
Sanità
1

Un primo gruppo di 949 dipendenti dell’Asp di Siracusa, tra dirigenti medici e non medici e personale del Comparto, ha ricevuto questo mese in busta paga l’indennità premiale legata alle attività di contrasto all’epidemia da coronavirus e connesse di supporto.

A questo primo gruppo seguirà un secondo di altro personale le cui attività sono ancora al vaglio della Commissione appositamente costituita. “Abbiamo così dato seguito – dichiara il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra assieme ai direttori sanitario e amministrativo Anselmo Madeddu e Salvatore Iacolino – alla volontà della direzione strategica di riconoscere anche economicamente l’impegno che è stato profuso dal personale aziendale, che ha fornito un significativo contributo a questa Azienda nel contrasto all’epidemia, con l’utilizzo di uno specifico fondo a disposizione della Direzione generale per il raggiungimento di particolari obiettivi specifici. L’intendimento dell’Azienda di utilizzare tali fondi per questo fine e le modalità di riparto sono state condivise con le organizzazioni sindacali”.

Questo mese di luglio vede anche la corresponsione a tutto il personale dell’Azienda pari a 3.116 dipendenti, tra dirigenti sanitari e non e del Comparto, della retribuzione di risultato per l’anno 2019 legata alla performance individuale ed organizzativa validata dal competente Organismo Indipendente di Valutazione. “Restano quindi confermati – conclude la direzione strategica aziendale – gli impegni assunti con le organizzazioni sindacali e le delegazioni trattanti in ordine alla liquidazione delle richiamate spettanze economiche che sono state riconosciute nel mese di luglio 2020 unitamente alle relative retribuzioni”.

One Comment

  1. Carmelo says:

    Anche alle strutture private, hanno contribuito in uguale misura decongestionando e supportando le strutture pubbliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com