breaking news

Siracusa| Nuove assunzioni all’Asp, Cisl: “Apprezziamo l’iniziativa”

Siracusa| Nuove assunzioni all’Asp, Cisl: “Apprezziamo l’iniziativa”
Sindacale
0

“Apprezzamento per la recente indizione di avvisi pubblici da parte dell’Asp di Siracusa al fine di assumere personale nei ruoli sanitario, tecnico ed amministrativo”.

Ad esprimerlo sono stati il segretario generale della Funzione pubblica della Cisl di Ragusa e Siracusa, Daniele Passanisi e il responsabile del Dipartimento Sanità pubblica della Fp Cisl di Siracusa e Ragusa, Mauro Bonarrigo, in merito all’avvio dei bandi deliberati dalla direzione generale dell’Asp di Siracusa per la selezione e l’assunzione di personale sanitario, tecnico ed amministrativo. “La sanità siracusana ha urgenza di nuova linfa agli organici, di fatto sottodimensionati, al fine di contemperare la garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza con il carico di lavoro di tutto il personale – hanno sottolineato Passanisi e Bonarrigo – soprattutto di chi nelle corsie degli ospedali ma anche nei servizi in genere continua ad impegnarsi per la salute dei cittadini dovendo affrontare oggi il maggiore impegno di un’emergenza virale, fortunatamente allentata ma con l’incognita sul termine di un definitivo superamento, che ha visto gli operatori sanitari catapultati in una dimensione a tutti sconosciuta alla quale si sono, velocemente adattati con grande professionalità. E’ con lo sguardo rivolto a questi lavoratori del comparto, in particolare ad infermieri ed OSS, che salutiamo le procedure di reclutamento di personale che, anche se a tempo determinato, dovrebbero permettere, quantomeno, la indispensabile rigenerazione psico-fisica dei dipendenti assicurando loro il godimento delle ferie estive, auspicandone, pertanto, la celerità di definizione ed una quantificazione numericamente bastevole per potere assicurare l’accresciuto bisogno assistenziale di indefinibile durata che non può passare inosservato alla coscienza della politica regionale e nazionale”.

Temi che saranno al centro della ripresa dei confronti con il management dell’Asp. “Esprimiamo soddisfazione per il mantenimento dell’impegno – hanno ribadito Passanisi e Bonarrigo – assunto dal management al completo, con la convocazione della Delegazione Trattante, mercoledì, per la ripresa della contrattazione decentrata e, quindi, con il coinvolgimento dell’intera Rsu aziendale su una molteplicità di questioni non più rimandabili. La segreteria della Fp Cisl Ragusa – Siracusa, nell’ambito di un mai sopito confronto interno con i propri dirigenti sindacali, sta continuando ad esaminare tutti gli aspetti legati alla rappresentanza degli operatori dell’Asp di Siracusa e, non tralasciando il trattamento delle spettanze economiche relative alla generale attività di contrasto al Covid 19, ha già concordato di pressare l’amministrazione di corso Gelone al fine di una puntuale corresponsione degli incentivi di riferimento all’anno 2019. Proseguiamo con la determinazione che da sempre ci contraddistingue, rinnovando la disponibilità di collaborazione al management dell’Asp in un momento storico unico che rende imprescindibile il dialogo col sindacato nell’intento definire un modello organizzativo postumo all’emergenza sanitaria improntato alla persona. Un modello che nella fase 2 non potrà e non dovrà vedere tagli ma, un’importante strategia utile a rafforzare il “Patto per la Salute” attraverso la promozione reale della rete integrata tra Ospedale e Territorio e l’integrazione fra Sanitario e Sociale che sono le basi su cui puntare per pensare gli interventi strutturali di adeguamento sui nosocomi datati e progettare il nuovo, tutto ciò sarà possibile solo attraverso una nuova governance che veda coinvolti ai vari livelli, con responsabilità e sinergia, i diversi attori per la migliore risposta sanitaria al bisogno di salute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com