breaking news

Siracusa e Provincia| Pd sulle nomine Ias: “Il solito teatrino”

7 Dicembre 2020 | by Redazione Webmarte
Siracusa e Provincia| Pd sulle nomine Ias: “Il solito teatrino”
Politica
'
0

Ad intervenire sulla questione nomina Cda-Ias di Priolo è il Partito Democratico a firma dei segretari del circolo melillese  Salvatore Sbona e Salvatore Midolo di Città Giardino.

“Come ogni triennio, alla scadenza del mandato del C.D.A. la politica siracusana si agita per le designazioni dei componenti Ias, ma poi alla fine, come per magia, da leoni si trasformano in conigli per accontentare il “capo” e subire in silenzio l’indicazione di un uomo o una donna calati dall’alto, magari provenienti da altra provincia, per dirigere il depuratore consortile”. Intervengono a gamba tesa il Partito Democratico di Siracusa ed il circoli di Melilli e Città Giardino in particolare, sul cui territorio ricade il depuratore IAS. Il consigliere comunale e segretario del circolo PD di Melilli Salvo Sbona lancia un appello a tutta la deputazione regionale della provincia di Siracusa, affinchè, almeno questa volta, si facciano valere e impediscano l’ennesimo scippo al nostro territorio.

Appello di Salvo Sbona: “E’ mai possibile, continua l’esponente del PD di Melilli che non ci siano in provincia di Siracusa delle figure qualificate, ma soprattutto titolate, per ricoprire il ruolo di presidente IAS? E’ accettabile che i cittadini di Melilli e Priolo, in particolare, debbono sopportare, oltre ai miasmi provenienti dal suddetto depuratore, anche la beffa di vedersi calare un presidente proveniente da altra provincia solo perché bisogna accontentare un amico degli amici, perchè espressione diretta del Presidente della Regione? Dopo lo scippo dei fondi europei, continua l’esponente politico del Partito Democratico avv. Salvo Sbona, non assegnati alla provincia di Siracusa nell’ambito del piano regionale per la ripresa e la resilienza, predisposto dal Presidente Musumeci, adesso anche per le nomine IAS, nonostante il teatrino di questi giorni, dovremmo accettare l’ennesima sberla ad una provincia considerata ormai merce di scambio, “forse” perché orfana di una rappresentanza politica capace, come in passato, di battere i pugni ed alzare la voce per difendere le prerogative della nostra provincia.

Sull’argomento delle nomine IAS interviene anche il Segretario cittadino di Città Giardino Salvo Midolo: “L’IAS con il continuo e regolare smaltimento e riutilizzo delle acque reflue provenienti dalla zona industriale e quelle delle utenze domestiche si garantisce un ruolo da garante ambientale sul nostro territorio. Per le nomine dei vertici si deve tener conto delle elevate figure professionali presenti nella provincia siracusana” Il problema nomine è sempre stato materia di scontro tra i partiti ed anche tra le correnti interne ai partiti politici. Vista l’importanza dell’argomento continua Midolo “evitare che l’IAS diventi un poltronificio di partito, magari di fuori provincia e sia dia spazio alla meritocrazia per una nomina che deve garantire sicurezza ambientale e servizi”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com