breaking news

Lentini | Edilizia scolastica, la nuova “Notaro Jacopo” diventa realtà?

12 Giugno 2020 | by Silvio Breci
Lentini | Edilizia scolastica, la nuova “Notaro Jacopo” diventa realtà?
Attualità
0

Finanziamento di 500 mila euro del Ministero dell’istruzione. Una parte destinata anche alla impermeabilizzazione della copertura della “Riccardo da Lentini”. La “Notaro Jacopo” tra le scuole innovative sostenibili.

Il finanziamento. La impermeabilizzazione del lastrico solare della “Riccardo da Lentini” per scongiurarne la chiusura e la rimozione, con conseguente smaltimento, dell’amianto presente in una parte della struttura del plesso “Notaro Jacopo”. Sono i due interventi che saranno realizzati grazie a un finanziamento di mezzo milione di euro concesso dal Ministero dell’istruzione. Il decreto è il n. 180 del 13 marzo. La spesa prevista per la “Riccardo da Lentini” è di 200 mila euro. Quella per la “Notaro Jacopo” di 300 mila euro.

La nuova “Notaro Jacopo”. Quest’ultimo intervento, in particolare, potrebbe dare il via libera alla demolizione dell’edificio in vista della ricostruzione della nuova “Notaro Jacopo” (nella foto di copertina), scuola per la quale, come si ricorderà, c’è già un progetto preliminare (redatto da un gruppo di professionisti di Milazzo guidato da Giovanni Fiamingo) a suo tempo risultato vincitore del bando “Scuole Innovative” per la realizzazione di 50 edifici scolastici sostenibili con i 350 milioni della legge sulla “Buona Scuola”. Fu l’allora amministrazione Mangiameli a proporre la candidatura di Lentini. La città fu poi scelta come una delle sedi dove realizzare le nuove scuole. Al Comune, beneficiario di un finanziamento di 1.300.000 euro, spetterebbe però sostenere i costi per la demolizione del vecchio edificio e lo smaltimento dei materiali.

La missione romana. Il finanziamento appena ottenuto dal Ministero dell’istruzione dovrebbe consentire dunque di superare questo ostacolo. Lo scorso febbraio l’amministrazione comunale aveva chiesto aiuto al ministero durante una missione romana del sindaco Saverio Bosco e dell’assessore all’edilizia scolastica Alessio Valenti presso la direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale. Missione che ha prodotto i frutti sperati, che sono il risultato, spiega Valenti, di «un lavoro di squadra e della capacità di sedersi attorno a un tavolo per concentrarsi più sulle soluzioni che sui problemi».

L’assessore all’edilizia scolastica. «Grazie a questo contributo – spiega – potremo finalmente bonificare e smaltire l’amianto presente alla “Notaro Jacopo” e avviare la costruzione del nuovo istituto. Con i lavori alla “Riccardo da Lentini” potremo distribuire meglio gli alunni per ridurre i disagi legati alla demolizione e ricostruzione. Il nostro futuro sono le nuove generazioni e il nostro impegno è quello di rendere sicuri i luoghi in cui si formeranno».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com